Privacy Policy L'ANGURIA NON È ACQUA - Il blog delle libere idee

L’ANGURIA NON È ACQUA

L'anguria non è acqua

Sta facendo scalpore ultimamente la dichiarazione della nutrizionista secondo cui l’anguria non è acqua e quindi in una dieta vanno considerate le sue calorie.

L’anguria non è acqua: infatti può fare ingrassare

OMMIODDIO l’anguria fa ingrassare.

Allora, facciamo un passo indietro e cerchiamo di capire COSA fa ingrassare sul serio.

Messi da parte i casi legati agli squilibri ormonali che sono comunque la minoranza, il sovrappeso è causato da un connubio di surplus calorico e mancanza di attività fisica.

La quantità di cibo che ingeriamo giornalmente si misura, oltre che in grammi, in calorie.

Definizione di caloria

La caloria, in base alla definizione trovata sul sito treccani.it, è la quantità di calore che occorre somministrare a un grammo di acqua distillata per portarne, alla pressione atmosferica normale, la temperatura da 14.5 a 15.5 °C.

Senza entrare nel merito dei processi chimici, in parole povere il corpo umano brucia un certo quantitativo di calorie durante il giorno, quantitativo che dipende dall’attività fisica, dal movimento dovuto alle attività quotidiane, dalla composizione corporea e dal metabolismo.

La faccio molto semplice.

Se un soggetto ha bisogno di X calorie durante il giorno ci sono tre scenari possibili:

  1. il soggetto mangia X-n calorie al giorno, quindi alla lunga dimagrirà.
  2. il soggetto mangia X calorie al giorno. Il peso rimarrà stabile
  3. il soggetto mangia X+n calorie al giorno, quindi alla lunga ingrasserà.

A meno che non stiate bevendo acqua, o caffè o qualsiasi bevanda “light/sugar free“, qualsiasi cosa ingerite ha un contenuto calorico.

QUALSIASI COSA.

Quindi queste cose hanno un impatto sul bilancio energetico giornaliero.

Un surplus calorico giornaliero protratto nel tempo, porterà ad un aumento di peso.

Fine.

Non ci sono segreti, è la fisiologia umana.

L’anguria, benché abbia una bassissima densità calorica e sia composta per il 95% di acqua, contiene 3g di zuccheri per 100g.

100g di anguria fanno circa 16kcal.

Quanti di voi mangerebbero 100g di anguria vista la sua bassa densità calorica?

Basta mangiarne 300 di grammi per arrivare a 48 kcal.

48 kcal non sono tante, questo è certo, ma se il piano alimentare non è correttamente strutturato e tra colazione, pranzo, merenda e cena si crea un surplus calorico, anche di poco, sul lungo termine produrrà un aumento di peso.

Conclusioni

Non sono io a dover dire cosa bisogna mangiare nello specifico per dimagrire, ma comportamenti alimentari inadeguati portano ad ingrassare, qualsiasi sia l’alimento che si sta mangiando.

Leave A Comment

Shares